Dante a Cracovia grazie all'invito dell'Istituto Italiano di Cultura

Eventi

19/03/2022

Nella libreria italiana di Cracovia "Italicus", un luogo appartato ed elegante gestito con professionalità da Krystyna Mydlarz, SicComeDante ha dato vita a un piccolo convivio, simpatico e animato, per discutere della popolarità della "Divina Commedia".

Il pubblico qualificato, di docenti italianisti dell'Università Jagellonica  oltre che di italiani che vivono a Cracovia, ha gradito la comunicazione della nostra Laura Forcella che, a partire da immagini del cinema polacco riferite a Dante, ha dimostrato l'universalità del nostro poeta e la sua capacità di avvincere lettori e lettrici di oggi. 

Tra gli altri ha partecipato alla comunicazione Maria Maślanka-Soro, la più importante dantista polacca, invitata spesso in Italia a convegni internazionali: è nata un'amicizia e una possibilità.

Grazie al brillante direttore dell'Istituto Italiano di Cultura, Ugo Rufino, che ha introdotto la conversazione, al suo staff, in particolare a Magdalena Orzel, e grazie alla docente di italianistica Magda Wrana che ha creduto per prima nel libro-audiolibro-eBook nato da SicComeDante della casa editrice il Narratore che abbiamo presentato a Cracovia.